DIRITTO PENALE COME SISTEMA (a cura di Alessio Lanzi)

17 novembre 2022

Nella splendida cornice del Circolo Bononia di Bologna, laeta ius, il nostro network legale, ha presentato oggi il libro “Diritto penale come sistema”, importante lavoro a più mani curato dal prof. Alessio Lanzi, membro del Consiglio Superiore della Magistratura.  Ne hanno dibattuto il nostro Avv. Francesco Cardile (Avvocato - Componente Laeta ius), Alessandro Keller (Avvocato - Co-autore) Francesco Pio Lasalvia (Magistrato - Co-autore), Stefano Dambruoso (Sostituto Procuratore di Bologna, Vittorio Manes (Avvocato - Professore di Diritto Penale Alma Mater Studiorum) e Lucia Musti (Procuratore Generale f.f. di Bologna).

 

Archivio news

 

News dello studio

dic4

04/12/2022

IL GIUDICE DELLE LEGGI E GLI OBBLIGHI VACCINALI “NON IRRAGIONEVOLI” E “NON SPROPORZIONATI”

IL GIUDICE DELLE LEGGI E GLI OBBLIGHI VACCINALI “NON IRRAGIONEVOLI” E “NON SPROPORZIONATI”

E così, come ormai a tutti noto, dopo oltre ventiquattro inusuali ore di camera di consiglio, la Corte Costituzionale, il Giudice supremo delle leggi italiane, ha pubblicato uno stringato comunicato

nov26

26/11/2022

CESSIONE DI MONETA VIRTUALE SOGGETTA AL T.U.F. PER LA CASSAZIONE PENALE, SE I BITCOIN SONO SCAMBIATI CON FINALITÀ DI INVESTIMENTO SONO STRUMENTI FINANZIARI E NON MEZZI DI PAGAMENTO

Quali i criteri distintivi fra attività di exchange soggetta a comunicazione e proposta di investimento finanziario soggetta al T.U.F. – le conseguenze penali in caso di abusivismo. La

nov25

25/11/2022

I SOCI CHE NON HANNO RICEVUTO UTILI IN SEGUITO ALLA CANCELLAZIONE DELLA SOCIETÀ DI CAPITALI NON SI SALVANO DAI PROCESSI

Ai sensi dell’art.2495 c.3 c.c., in seguito alla cancellazione delle società di capitali dal Registro delle Imprese, i creditori sociali non soddisfatti possono far valere i loro crediti

News

dic4

04/12/2022

Truffa contrattuale: da quando decorre il termine di prescrizione?

Con la sentenza n. 43900/2022 la Corte

dic2

02/12/2022

Obbligo vaccinale: la Consulta boccia i ricorsi dei sanitari

Il 1° dicembre 2022 un ulteriore capitolo