Calcolo degli interessi legali

L'art.1284 c.c. stabilisce che il saggio degli interessi legali è determinato in misura pari al 2,5% in ragione d'anno. Il Ministro del Tesoro che, con proprio decreto pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana non oltre il 15 dicembre dell'anno precedente a quello cui il saggio si riferisce, può modificarne annualmente la misura, sulla base del rendimento medio annuo lordo dei titoli di Stato di durata non superiore a dodici mesi e tenuto conto del tasso di inflazione registrato nell'anno.

Con D.M.12/12/2018, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 291 del 15/12/2018, il Ministro dell'Economia e delle Finanze ha decretato che la misura del saggio degli interessi legali di cui all'art. 1284 c.c. dal 1 gennaio 2019 è fissato allo 0,8% .

 

 

News dello studio

giu1

01/06/2021

CONSENSO INFORMATO: NIENTE RISARCIMENTO DANNI SE IL PAZIENTE NON DIMOSTRA CHE AVREBBE RIFIUTATO L'INTERVENTO

Con la recente ordinanza n.12593 del 12 maggio 2021, la Corte di Cassazione Civile torna a pronunciarsi su un caso di risarcimento danni dovuto da mancanza di informazione o, meglio, da violazione del

mag18

18/05/2021

LA CORTE COSTITUZIONALE RIALLINEA LA RIFORMA FORNERO AL PRINCIPIO DI UGUAGLIANZA

Con la recente pronunzia n.59 depositata il 1 aprile 2021, la Corte Costituzionale accoglie i rilievi di sospetta incostituzionalità formulati dal Tribunale di Ravenna sull’ art.18 della

mag17

17/05/2021

I RAPPORTI TRA NORME IN MATERIA SUCCESSORIA E POLIZZE VITA

Con la sentenza del 30 aprile 2021 n. 11421 la Suprema Corte di Cassazione, a Sezioni Unite Civili, ha chiarito in via definitiva i rapporti tra norme successorie e polizze vita, risolvendo contrasti